Spalato

Spalato è la seconda città più grande della Repubblica di Croazia e la più grande città croata sulla costa orientale del mare Adriatico. Delimitata da montagne, Mosor a nord-est e Kozjak a nord-ovest, si trova tra i fiumi Žrnovnica a est e Jadra a nord, precipitando a ovest nel mare con la sua parte peninsulare, dove spicca la foresta di Marjan e attraversando il isola di Ciovo. Ben 15 chilometri di passeggiate lungo il mare fanno un collegamento ideale con le strade di pietra del centro storico, diffondendo lo spirito del Mediterraneo.

Secondo il censimento del 2011, Spalato conta 178192 abitanti (96% croati, l'altro 4%), che su una superficie totale di 79 km2 fa una densità di 225559 abitanti/km2. Questo costituisce quasi il 40% della popolazione della contea di Spalato-Dalmazia (455242 abitanti) e poco più del 4% della popolazione della Repubblica di Croazia (4290612 abitanti).

Spalato è un importante centro culturale e di traffico, il secondo porto croato per grandezza e il terzo porto passeggeri del Mediterraneo. È un centro universitario e il centro amministrativo della contea spalatino-dalmata. Il porto di Lori sul lato settentrionale della penisola è la sede della Marina Croata. Dopo Zagabria, ha il maggior numero di missioni diplomatiche e consolari di organizzazioni internazionali in Croazia.

Il centro della città è il Palazzo di Diocleziano, costruito dall'imperatore romano - riformatore Gaio Valerio Aurelio Diocleziano nel periodo dal 295 al 305.

Scopri di più sul sito ufficiale della città di Spalato.

Spalato è anche riconoscibile nel mondo per i suoi atleti. Ci sono più di 200 diversi club attivi in ​​città con circa 15000 atleti. In termini di popolazione, è tra le città con gli atleti di maggior successo che hanno vinto medaglie olimpiche, mondiali ed europee.

La promozione di Spalato come destinazione da visitare è accompagnata dalla crescita di contenuti culturali, festivalieri, gastronomici e di altro tipo. Ciò ha contribuito alla forte crescita del settore turistico – costruzione di nuovi hoteli e offerta di appartamenti in alloggi privati. Così, Spalato è cresciuta da un centro turistico di transito a una mecca turistica di tutto il mondo.